#assaiaBOLOGNA Siamo stati al Supercapannone di Via Paolo Fabbri In evidenza

Categoria Racconti | Pubblicato 18-Gen-17 |

 
 UNA STORIA D'AMORE TUTTA AMERICANA


A cura di Francesca Bellino





Federico Possati 


Sempre adocchiando nuove realtà di impresa, arte e lavoro in città, sono stata alla presentazione di un libro fotografico al Supercapannone di via Paolo Fabbri 10/2. 
Il Supercapannone è un posto nuovo e bellissimo che ha aperto Riccardo Randi a Bologna e che nel futuro prossimo sarà luogo e casa di molti giovani creativi. 

Tra i primi eventi di questo posto c'è la presentazione del libro fotografico di
Federico Possati, fotografo bolognese che da anni vive a New York: “In the Mood for Love. 


Il libro
Siamo a Las Vegas durante il weekend di San Valentino e si parla d'amore, ma non è un amore qualunque, non è un racconto sdolcinato e banale. Piuttosto è un ritratto dell'amore un po' ironico, un po' romantico. Questa intenzione semiseria di Federico è accompagnata dalle poesie di Michele Maturo che assieme creano un'atmosfera surreale, divertente e attuale. 


Sfogliando il libro sorrido, finalmente! Noto con piacere l'influenza americana nello stile e nel linguaggio che usa in maniera del tutto consapevole. Uno stile 'street' deciso, divertente e colorato. È uno di quei libri che non mette un punto di fine, continuerei a guardare le foto per cercare qualcosa.. È un racconto non raccontato che stimola la curiosità. Bello! 

il progetto è stato realizzato con la collaborazione di Giulia Trabaldo Togna. 


Quattro chiacchiere con Riccardo Randi.
Cosa è e cosa sarà il Supercapannone? 


Supercapannone è uno spazio che sarà il mio studio/laboratorio di design, condiviso attualmente con diverse attività che ho creato e con cui collaboro (come ad esempio DISTURBo, la maratona fotografica- urban game, itinerante, che combina gioco di squadra, orienteering, creatività ed una spiccata passione per la fotografia.)

Come nasce invece la colaborazione con Federico?
Federico ed io, siamo amici da sempre e collaboriamo da sempre anche se ora viviamo così lontano.

Supercapannone 
è diviso in una parte studio/espositiva e una parte laboratorio/officina. Essendo lo spazio un vecchio capannone che stiamo sistemando, si presta bene per eventi e mostre. Quello che vorrei accadesse prossimamente è che questo spazio possa dare libero sfogo a tutto ciò che mi piace, sia fatto da me che da altre persone. Proprio per questo ho scelto il nome "supercapannone" che lascia una porta aperta a tutte le possibili evoluzioni del progetto e dello spazio stesso. 


Mettiamo nella nostra mappa personale il Supercapannone e alla prossima occasione! 







Riccardo Randi 


Giulia Trabaldo Togna








Assai Magazine racconta e mette in contatto!
Se sei un artigiano, un imprenditore, un curatore, un inventore, un sognatore, e ti piace l’idea di raccontarti in modo non convenzionale e far parte delle storie di #assai

scrivici!

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


fb: assaimagazine 


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
">

 

Informazioni aggiuntive

  • tipo_assai: images/2015/altro/arteok.png